COSA PUOI MANGIARE CON GASTRIT?

caratteristiche nutrizionali per la gastrite

La gastrite è una delle malattie più comuni; viene diagnosticata in due persone su tre.

La gastrite cronica può causare complicazioni sotto forma di ulcere gastriche o addirittura tumori. Pertanto, si consiglia a un paziente con tale disturbo di mantenere una normale digestione e seguire una dieta speciale, specialmente durante le esacerbazioni.

Panoramica sulla gastrite

La gastrite è una patologia manifestata dall'infiammazione delle mucose dello stomaco. La causa della sua comparsa è molto spesso una dieta malsana, uno stress frequente e un sistema immunitario indebolito. Se questa patologia non viene trattata, entra in uno stadio cronico, quindi in un'ulcera allo stomaco e altre complicazioni.

I principali sintomi della gastrite sono:

  • mal di testa (se l'acidità è aumentata);
  • attacchi frequenti e gravi di bruciore di stomaco;
  • stomaco troppo pesante dopo i pasti;
  • dolore sordo allo stomaco;
  • ridotta immunità.

Quali cibi specifici è accettabile da mangiare dipende direttamente dal livello di acidità del paziente. La malattia in questione è con acidità alta e bassa.

Dieta a basso contenuto di acidi

I medici consigliano ai pazienti con bassa acidità di mangiare almeno 4 volte al giorno.

I seguenti alimenti devono essere presenti nella dieta di queste persone:

  • succo di limone o acido citrico diluito;
  • cannella, piccole quantità di sale da cucina;
  • pasta di grano duro;
  • uova, ma non fritte;
  • pesce;
  • latticini;
  • carne bollita;
  • olio animale non grasso;
  • olio di oliva o di girasole;
  • verdure bollite o al vapore;
  • frutta bollita o cotta al forno;
  • tè o caffè con aggiunta di latte.

Bere acqua con una piccola quantità di miele naturale al mattino a stomaco vuoto aiuta molto. I cibi grassi, fritti e affumicati dovrebbero essere esclusi dalla dieta per tutti coloro che soffrono di gastrite. Le persone con bassa acidità non dovrebbero anche mangiare legumi, patate, cavoli, ravanelli, riso, bevande gassate e alcoliche.

Nutrizione con parametri di acidità aumentati

Devi mangiare un po 'e ogni tre ore. C'è solo cibo caldo, senza distrazioni e masticare a fondo.

I prodotti consentiti includono:

  • qualsiasi cosa bollita o al vapore;
  • opzioni dietetiche per carni lavorate;
  • pollo o tacchino senza pelle;
  • caffè con latte.

Attenzione!Per evitare attacchi di bruciore di stomaco, puoi bere un bicchiere d'acqua con un cucchiaino di bicarbonato di sodio al mattino.

cibo per la gastrite

Gli alimenti proibiti per questa forma di gastrite includono:

  • formaggio a pasta dura;
  • prodotti da forno freschi, specialmente caldi;
  • lardo;
  • pesce grasso;
  • torte con creme grasse.

A tutti i pazienti con questa malattia è vietata la conservazione e le marinate. Evitate di usare la pasta sfoglia, ed è anche consigliabile escludere l'uva dalla dieta, poiché causerà gonfiore e problemi digestivi.

Raccomandazioni dietetiche generali

Esistono diverse linee guida nutrizioniste per aiutare a mantenere una normale digestione per la gastrite:

  • Il cibo non deve essere salato. È meglio usare la quantità minima di sale. È anche necessario aggiungere erbe fresche a tutti i piatti.
  • La dieta corretta dovrebbe essere seguita non solo durante un'esacerbazione, ma anche durante la remissione.
  • Carne e pesce nella dieta della quinta tavola dovrebbero essere mangiati tritati (cotolette, polpette). La carne deve essere separata da ossa, tendini e articolazioni.
  • Per la gastrite, i nutrizionisti consigliano di bere molta acqua. Dovrebbe essere acqua alcalina pura senza gas.
  • Un must nel menu della zuppa del giorno. Particolarmente utili sono le varie zuppe e i primi piatti schiacciati.
10.09.2020