Com'è la perdita di peso in acqua

Va bene perdere peso con l'acqua? L'acqua è una bevanda non nutritiva. In teoria, aiuta il corpo a spendere le proprie riserve per mantenere le prestazioni. Ma è davvero così utile dimagrire in un regime così rigido? E se è così, come farlo correttamente?

Esposizione a liquidi

come perdere peso con l'acqua

Ci sono due modi per perdere peso con l'acqua: usandola internamente e usando l'influenza esterna. In quest'ultimo caso, si tratta di saune, hammam, bagni, idromassaggio, corallo, senape e altri bagni, docce e altre procedure fisioterapiche. L'acquagym, il nuoto e vari sport acquatici contribuiscono alla perdita di peso.

Ma fondamentalmente, perdere peso con l'acqua implica un regime speciale di ingestione. Ad esempio, duro, affamato o più gentile.

Vodicka è arricchito con vari additivi che le conferiscono proprietà utili. Può essere salato, limone, acqua minerale, allo zenzero, bevanda Sassi e così via. Hanno tutti recensioni diverse di coloro che hanno perso peso, poiché hanno effetti diversi sugli organismi.

Miti e opinioni

Tuttavia, è possibile perdere peso con l'acqua? Comprendiamo prima il regime di consumo stesso, che è consigliato non solo a coloro che stanno perdendo peso, ma a tutte le persone in generale.

Norma - 1, 5 litri

Quasi tutti sanno quanto bere al giorno - almeno 1, 5 litri. Ma si scopre che questa affermazione ha molti avvertimenti. Nel corso di una serie di studi, gli scienziati hanno dimostrato che gli adulti hanno bisogno di bere solo se hanno sete e non per mantenere il volume giornaliero specificato.

Ci sono regole per anziani e bambini. Hanno un maggiore bisogno di liquidi e la sensazione di sete non è sempre interpretata correttamente.

Dichiarazioni di Valtin

Lo specialista americano Heinz Waltin ha condotto una serie di studi, sulla base dei quali ha concluso che non è saggio costringersi a bere la giusta quantità di acqua. L'uomo ha solo bisogno di placare la sua sete. Inoltre, questo può essere fatto con l'aiuto di tè, caffè, zuppe, vino rosso. Solo le persone impegnate in un lavoro fisico intenso, inclusi gli atleti, dovrebbero consumare la quantità di acqua specificata.

Tuttavia, le affermazioni del Dr. Valtin hanno un numero enorme di oppositori tra gli stessi scienziati fisiologici. Assicurano che la sete è una condizione patologica quando i processi metabolici in essa contenuti sono innaturali. Le cellule del corpo, lo spazio intercellulare sono prive di un volume sufficiente di liquido - il principale solvente di tutte le sostanze, il mezzo principale per lo svolgimento di reazioni chimiche vitali. Pertanto, è imperativo mantenere l'equilibrio idrico prima di avere sete.

Acqua e grasso

C'è un altro mito che spiega perché bere molta acqua mentre si perde peso. Dice che i benefici dell'acqua per la perdita di peso risiedono nella sua capacità di sciogliere e rimuovere il grasso dal corpo. Questa è una conclusione errata basata sull'affermazione che l'acqua è necessaria per mantenere il normale metabolismo cellulare. Sì, è in loro che il grasso viene scomposto, ma non è l'acqua che attiva questo processo. Puoi bere molta acqua per perdere peso. Ma poi è necessario sostituire i piatti ipercalorici con esso.

Prodotti acquatici

prodotti dimagranti acquatici

Tuttavia, i nutrizionisti raccomandano comunque di integrare la dieta con liquidi per dimagrire. Per questo, è necessario utilizzare non solo bevande speciali, ma anche vari cibi, piatti ricchi di acqua. Perché? Il fatto è che quando si prepara, ad esempio, la zuppa, mescoliamo insieme verdure, cereali e acqua. Questo risulta essere più soddisfacente che se avessimo mangiato la stessa quantità di verdure e cereali separatamente senza liquidi. Aumentando il volume del cibo, l'acqua fornisce sazietà. Inoltre, il cibo liquido viene assorbito più facilmente e più velocemente, saturando il corpo.

Pertanto, per perdere peso, i nutrizionisti consigliano di mangiare più cibi e pasti ricchi di acqua: lattuga, mele, cetrioli, pomodori, carote, broccoli, pompelmi, latte, zuppe di verdure.

Regole di utilizzo

Cosa bere?

Se stiamo perdendo peso in acqua, è importante sapere cosa esattamente e in che quantità usare. Prima di tutto, deve essere pulito non solo meccanicamente. Anche i moderni sistemi di pulizia domestica aiutano a liberare il liquido dalle impurità nocive. Allo stesso tempo, non è desiderabile bollirlo, perché in questo modo perde minerali e sali utili.

Per dimagrire, puoi anche utilizzare l'acqua minerale acquistata in un negozio. Ma dobbiamo ricordare che per il consumo quotidiano, la sua mineralizzazione non può superare 1 g per litro. Ci sono varie informazioni su quale temperatura dovrebbe essere il liquido. Si ritiene che l'acqua fredda rallenti il ​​metabolismo, quindi, per perdere peso, deve essere riscaldata a 20-40 ° C.

Un'altra affermazione è che devi bere acqua fredda per perdere peso. Quindi il corpo spende ulteriore energia per riscaldarlo fino alla temperatura richiesta alla quale viene assorbito.

Una raccomandazione comune per la perdita di peso è bere un bicchiere d'acqua con miele a stomaco vuoto al mattino. A volte si consiglia di aggiungere un po 'di succo di limone al posto o alla pari con il miele.

Ma devi capire che qualsiasi additivo, oltre a un volume maggiore di acqua, fornisce un carico aggiuntivo agli organi e ai sistemi del corpo, il che non è sicuro per una serie di malattie. Pertanto, prima di intraprendere tali diete, consultare il proprio medico.

Quanto volume

Ora vediamo come bere correttamente l'acqua per dimagrire. Si ritiene che una dieta a base di acqua sia una dieta per i pigri e i deboli di volontà, che non possono limitarsi al cibo. Ma con la dovuta diligenza, nel tempo, si sviluppa in uno stile di vita che ha un effetto benefico sulle condizioni generali, sull'aspetto e sulla salute del dimagrante. Di conseguenza, ottiene il normale funzionamento del tratto gastrointestinale, pelle tesa, elastica e chiara.

dieta a base di acqua per dimagrire

Prima di tutto, devi calcolare correttamente la quantità di liquido consumata al giorno. Su Internet è disponibile una tabella con dati approssimativi in ​​base al peso e all'età. Ma possono essere derivati ​​indipendentemente sulla base del fatto che per ogni 30 kg di peso è necessario un litro di liquido. Cioè, quegli stessi due litri sono necessari per le persone con un peso medio di 60 kg.

Ma poi si scopre che una persona che pesa 100 kg ha bisogno di bere circa 4 litri al giorno. Allo stesso tempo, i medici non raccomandano di bere più di 4, 5 litri, poiché tutte le sostanze utili vengono lavate con una tale quantità di liquido. Ciò porta a malfunzionamenti di organi e sistemi, a varie malattie del cuore, dei reni e allo sviluppo della fragilità delle ossa (osteoporosi). Per questi casi, viene fornito un diverso schema di calcolo del fluido. La sua quantità è calcolata sulla base delle calorie consumate: per ogni 100 kcal beviamo 100 ml di acqua, più circa mezzo litro in più.

Ma devi capire che questi valori sono medi e sono adatti solo per una persona sana adulta. In una serie di malattie, possono essere regolate in una direzione o nell'altra.

Ad esempio, questo numero dovrà essere ridotto se una persona soffre di malattie cardiovascolari, diabete mellito, malattie renali. Pertanto, ancora una volta vorrei sottolineare: prima di iniziare una dieta del genere, dovresti consultare il tuo medico.

Cosa dà l'acqua?

Molte persone si chiedono perché bere 2 bicchieri d'acqua prima dei pasti o con il limone a stomaco vuoto per dimagrire? Nel nostro corpo passano costantemente vari processi chimici: alcune sostanze si disintegrano, se ne formano di nuove, alcune vengono utilizzate per mantenere il lavoro del corpo, altre vengono immagazzinate per lo smaltimento. È per l'eliminazione dei prodotti di decomposizione, spesso tossici, che è necessaria l'acqua.

Immagina di aver smesso di portare fuori la spazzatura a casa, cosa diventerà la tua casa allora? L'acqua nel corpo svolge il ruolo di un sistema di pulizia. Inoltre, senza la sua partecipazione, una serie di processi chimici semplicemente non possono verificarsi.

Pertanto, se vuoi rimanere in buona salute e migliorare il tuo metabolismo, bevi abbastanza acqua durante il giorno. Di conseguenza, riceverai:

  • rapida assimilazione dei nutrienti;
  • completa eliminazione dei prodotti di decadimento a seguito di reazioni biochimiche;
  • normale funzionamento di organi e sistemi, pelle elastica e bella;
  • un ambiente favorevole alla decomposizione dei grassi.

In generale, il tuo benessere migliorerà notevolmente.

Regole importanti

Affinché la perdita di peso con l'acqua sia efficace, si raccomanda di attenersi a determinate regole.

acqua potabile per dimagrire
  1. Cerca di portare la quantità di liquidi giornalieri alla norma in base al tuo peso ed età. Ciò garantirà l'eliminazione delle tossine dal corpo e normalizzerà il suo lavoro a livello cellulare.
  2. Prima dei pasti, bevi un bicchiere d'acqua con limone o liquido puro per mezz'ora. Ciò contribuirà a sopprimere l'appetito, mangiare una piccola porzione e non sognare un integratore.
  3. Bevi preferibilmente acqua calda oa temperatura ambiente. Questo stimola l'intestino, digerisce completamente il cibo mangiato.
  4. Evita di bere tè o caffè prima dei pasti, perché stimolano la produzione di acido gastrico. È meglio bere acqua pura o miele a stomaco vuoto per dimagrire.
  5. Si consiglia di acquistare l'acqua nei negozi in bottiglie di vetro anziché in plastica, soprattutto se esiste la possibilità che l'acqua diventi molto calda. La plastica contiene molte sostanze pericolose che si trasferiscono nell'acqua quando la bottiglia viene riscaldata.
  6. Evita la soda. Non darà altro che gonfiore.
  7. Se è difficile bere acqua pura, aggiungi un po 'di succo di agrumi o un cucchiaino di miele.
  8. Bere preferibilmente a piccoli sorsi. Quindi l'acqua verrà assorbita meglio e otterrai più piacere dal processo.

Quasi ogni dieta richiede un regime alimentare specifico. Esistono anche speciali digiuni in acqua per dimagrire. Ma sono tutti basati sui principi di base del suo consumo, che dovrebbe diventare un'abitudine.