Dieta 6 petali - descrizione e feedback sull'applicazione

La dieta dei 6 petali aiuta le donne a perdere peso da anni. Per ottenere un risultato positivo, è necessario capire cosa si può mangiare, cosa no, quali ricette vengono utilizzate e quali sono le altre caratteristiche.

Regole generali

Questa dieta interessante è un ciclo di sei giorni in cui ogni giorno è una dieta mono. Un effetto positivo sul corpo diventa possibile grazie all'uso di prodotti di vari gruppi alimentari. Questo approccio alla perdita di peso consente al corpo di perdere grasso corporeo non necessario su base giornaliera, senza dover affrontare stress o sovraccarico.

Inoltre, ciascuno dei giorni successivi della dieta dei 6 petali riempie il corpo di micro e macro elementi, vitamine. Di conseguenza, questo ha un effetto positivo sulla sua funzionalità.

Qual è il segreto della dieta dei 6 petali?

La perdita di peso è assicurata osservando pasti separati. È lui che deve resistere alla perdita di peso per sei giorni consecutivi. In realtà, questo regime è un'alternanza di due mono-diete: carboidrati e proteine. Ciò porta a una diminuzione della categoria di peso.

A causa dell'uso di prodotti monotoni (per composizione chimica) entro 24 ore, il corpo non riceve tutti gli altri ingredienti. Questo porta alla scomposizione dei grassi per il successivo rifornimento.

Regole di base

regole di perdita di peso su una dieta a 6 petali

Come qualsiasi altra dieta, 6 Petals si basa su un elenco di regole chiave:

  • non è consentito modificare la sequenza delle diete mono;
  • è consentito utilizzare un prodotto specifico "tematico" nell'arco della giornata;
  • mangiare da cinque a sei volte in 24 ore, masticando diligentemente il cibo;
  • consumare almeno un litro d'acqua al giorno e utilizzare le bevande consigliate solo lontano dai pasti;
  • esclude completamente dalla dieta gli alimenti proibiti, inclusi lo zucchero e i nomi con il suo contenuto.

L'esercizio è altrettanto importante. Può essere un esercizio mattutino quotidiano o solo una passeggiata di 30-40 minuti.

Primo petalo

Il momento clou di questa giornata sono i frutti di mare e il pesce stesso. I metodi accettabili sono l'ebollizione, la cottura al forno e la cottura a vapore. È possibile utilizzare pesce grasso (halibut, sgombro).

Sale, erbe fresche e spezie naturali (curcuma, curry, pepe rosso e nero) vengono utilizzati per migliorare il gusto. Non dovrebbero esserci additivi di terze parti, in particolare glutammato di sodio, coloranti, conservanti.

Variazione della dieta per le prime 24 ore:

  1. Per colazione - filetti bolliti di pesce magro (orata, merluzzo). Puoi aggiungere da due a tre grammi di sale.
  2. Seconda colazione: pezzi di merluzzo, carpa o altro pesce "ossuto", precotti al cartoccio. Aggiungi sale ed erbe se lo desideri: prezzemolo, aneto, cipolle verdi.
  3. Per pranzo puoi preparare una zuppa di pesce con sale ed erbe aromatiche. Per fare questo, non solo il pesce stesso viene messo nell'acqua, ma anche i frutti di mare. Può essere carne di gamberetti, che viene estratta cinque minuti prima della fine. Un'alternativa sarebbero i pezzi di calamaro.
  4. Spuntino pomeridiano - pesce cotto a bagnomaria.
  5. Per cena - gamberoni bolliti in poca acqua salata. Puoi usare i calamari.

Il tè verde è utile tra i pasti. Ma dovrebbe essere debole e senza zuccheri aggiunti per attenuare la fame.

Secondo petalo

È il giorno delle verdure. Gli alimenti possono essere cotti al vapore, al forno o bolliti. In questo caso l'olio non viene comunque aggiunto alle verdure.

Dieta il secondo giorno:

cosa puoi mangiare con una dieta a 6 petali
  1. Per colazione - patate lesse e cavolo bianco crudo, puoi aggiungere delle cipolle verdi e aneto.
  2. Seconda colazione - broccoli o cavolfiori cotti a bagnomaria. Non puoi lavorare per più di sette minuti, puoi salare leggermente le verdure.
  3. Per pranzo - stufato di verdure bollite in umido (zucchine, pomodori, melanzane, carote e altri) con erbe aromatiche. La migliore opzione di cottura è “al dente”, quando il cibo non è più crudo, ma neanche elastico. Questo è un vantaggio perché allunga il processo di masticazione del cibo.
  4. Spuntino pomeridiano - zucca al cartoccio o purè di patate con radice di sedano bollita con verdure fresche a fette. Ad esempio, cetrioli freschi, carote, peperoni.
  5. Per cena - un mix di verdure, inclusi cavolfiori e carote. Sono cotti al cartoccio o al vapore. Un'alternativa sarebbe un'insalata con diversi tipi di cavolo (cavoletti di Bruxelles, cavolo cappuccio bianco, cavolfiore), tutte le stesse carote e sedano.

Tra i pasti bevono tè verde non concentrato senza zucchero o acqua filtrata. A quest'ultimo viene aggiunto succo di verdura appena spremuto da carote, cavoli, zucchine.

Terzo petalo

Questa giornata è dedicata alla carne di pollo. Il compito di perdere peso è una chiara separazione delle sensazioni: è necessario capire quando finisce la fame e inizia la sazietà. Uno dei consigli è masticare lentamente ogni pezzo (15 o più volte). Il processo si interrompe immediatamente dopo che la persona sente di essere piena.

Menu per il terzo giorno:

  1. Per colazione - filetto di pollo bollito.
  2. Seconda colazione: coscia di pollo al cartoccio, senza pelle. Assicurati di aggiungere un po 'di sale e aggiungi spezie vegetali naturali (rosmarino, basilico, menta).
  3. Per pranzo - un secondo brodo di pollo, con piccoli pezzi di carne e prezzemolo o aneto.
  4. Spuntino pomeridiano - cosce di pollo al vapore senza pelle.
  5. Per cena - petto di pollo bollito, per la cui preparazione viene aggiunta un po 'd'acqua.

Quarto petalo

In questo giorno vengono utilizzati solo cereali, che vengono preparati esclusivamente in acqua. Inoltre, vengono utilizzate piccole quantità di sale iodato, spezie senza coloranti e conservanti ed erbe fresche.

Menu del quarto giorno:

  1. Per colazione - grano saraceno verde cotto a vapore la sera prima. Per fare questo, acqua bollente - 200 ml di acqua per 100 g di cereali, coprire con un coperchio e un asciugamano. Immediatamente prima dell'uso, aggiungere un po 'di sale.
  2. Seconda colazione: riso normale o integrale bollito.
  3. Per pranzo - porridge di miglio senza sale e spezie aggiunti.
  4. Spuntino pomeridiano - bulgur con prezzemolo tritato o aneto.
  5. Per cena - normale porridge di grano saraceno cotto in acqua.

Quinto petalo

consentito e vietato per il prodotto dietetico a 6 petali

Giorno eccezionalmente cagliata. È possibile utilizzare solo il prodotto presentato e 200 ml di latte magro - meno del 3%. Non sono necessarie altre ricette.

Menu del 5 ° giorno:

  1. Per colazione - ricotta naturale senza ingredienti aggiuntivi. Inoltre durante il giorno, viene utilizzato ogni volta con piccole modifiche.
  2. Il pranzo è il prodotto della giornata con un po 'di sale aggiunto.
  3. Per pranzo - ricotta e 100 ml di latte.
  4. Snack è un prodotto senza additivi.
  5. Per cena - ricotta e 100 ml di latte.

Il tè non zuccherato tra i pasti è un must.

Sesto petalo

L'ultimo giorno è dedicato alla frutta: si mangia cruda. Il menu è il seguente:

  1. Per colazione: una banana grande e matura.
  2. Seconda colazione: un'arancia media e una mela dolce.
  3. Per pranzo: una banana e due kiwi.
  4. Spuntino: frutta di stagione (ad esempio, mele o albicocche, prugne, pere).
  5. Un pompelmo medio per cena.

Il tè non zuccherato può essere consumato lontano dai pasti. Sarà utile un bicchiere di succo di frutta o acqua appena spremuto con la sua aggiunta.

Prodotti vietati

Poiché la razione viene effettuata rigorosamente su base giornaliera, non sarà possibile consumare cibi di un altro giorno all'interno di un'unica dieta mono. Ad esempio, mescola pesce e carne, frutta e ricotta.

Sarà completamente e completamente necessario abbandonare:

  • zucchero in qualsiasi quantità;
  • muffin, pane lievitato e pasticcini;
  • qualsiasi tipo di fast food;
  • farina e prodotti a base di pasta;
  • piatti grassi e affumicati;
  • salsicce cotte, affumicate e di altro tipo;
  • carne e pesce in scatola;
  • sottaceti, ketchup e maionese;
  • latticini grassi;
  • burro e margarina;
  • bevande gassate di fabbrica;
  • alcol, indipendentemente dalla sua forza.

Come uscire dalla dieta

Per i primi giorni dovresti mangiare solo cibi consentiti (pesce, pollo magro, frutta, verdura). Inoltre, altri vengono aggiunti a loro: latticini, cereali, maiale magro o manzo, bacche.

La dieta e l'apporto calorico dovrebbero essere aumentati, ma gradualmente, generalmente con una dieta ipocalorica. Si consiglia di ripetere questo corso di dimagrimento non prima di 30 giorni dopo il suo completamento.

Poiché il corpo è già svezzato da cibi dannosi e malsani, è necessario continuare a limitare l'uso di tutto ciò che è dannoso. Compresi dolci, fritti o grassi. I piatti si preparano al meglio sia al forno che a bagnomaria. Un esercizio leggero e uno stile di vita sano saranno un'utile aggiunta.

In caso di errore

come perdere peso con la dieta dei 6 petali

Se si verifica un guasto in uno qualsiasi dei giorni tematici, è necessario, per una settimana o più, abbandonare completamente il ciclo mono-dieta osservato. Allo stesso tempo, devi continuare a mangiare cibo sano e genuino.

Solo dopo che riapparirà l'umore psicologico per la perdita di peso, sarà possibile iniziare la dieta dal primo giorno di pesce.

Controindicazioni

In alcuni casi, la dieta dei 6 petali potrebbe non essere seguita. L'elenco di questi casi include:

  • gravidanza e periodo dell'allattamento al seno;
  • età fino a 16-17 anni;
  • anomalie patologiche croniche o acute nel fegato e nei reni;
  • malattie ulcerative ed erosive dell'apparato digerente;
  • diabete mellito di tipo 1 e 2, altre patologie endocrine;
  • gravi malattie del muscolo cardiaco.

Prestare attenzione ai seguenti divieti: malattie infettive acute e qualsiasi problema di salute in cui è necessario seguire una dieta rigorosa.

6 recensioni di petalo

A giudicare dalle opinioni dei nutrizionisti, la dieta presentata è abbastanza semplice in termini di compliance. È soddisfacente in termini di dieta ed efficace in termini di dimagrimento. Mantenendo questo regime senza interruzioni, è possibile, a seconda del peso corporeo iniziale, eliminare da due a cinque kg. Tutto questo in una settimana e senza molto sforzo fisico o emotivo.

Le recensioni sulla dieta dei 6 petali di coloro che sono già riusciti a perdere peso in questo modo sono positive. Notano una dieta equilibrata, nessuna stanchezza o fame. Tuttavia, non tutti trovano un piano del genere facile a causa della sua monotonia.

Tutto sui pro e contro

Tra i benefici della dieta prestare attenzione a:

  • breve durata della dieta insieme a gravi risultati in termini di perdita di peso;
  • disponibilità di prodotti di base e loro costo ragionevole;
  • facilità di cottura;
  • una quantità significativa di prodotti consumati ogni giorno, che consente di perdere peso senza una costante sensazione di fame;
  • pulizia intestinale parallelamente alla perdita di peso;
  • sicurezza sanitaria;
  • la presenza di un elemento di gioco, che contribuisce a un atteggiamento psicologico positivo.

Tra gli svantaggi c'è la monotonia della dieta nutrizionale, la mancanza di equilibrio in termini di assunzione dei principali macronutrienti.

Un altro inconveniente è la necessità di pasti frequenti ed esercizio fisico, passeggiate, che potrebbero non essere adatte alle persone che lavorano. La sensazione di debolezza o letargia è probabile durante i giorni delle proteine.

Considerando i pro e i contro di una dieta, prima di "sedervi", dovete assicurarvi che il corpo sia pronto per questo. Se ci sono malattie del tratto gastrointestinale, del sistema cardiovascolare, della ghiandola endocrina, è meglio rifiutare qualsiasi dieta mono.

In tutti gli altri casi, il piano alimentare a 6 petali sarà un'opzione eccellente, perché la combustione dei grassi e la perdita di peso sono garantite.

06.10.2020